This site uses analytics cookies to collect data in aggregate form and third-party cookies to improve the user experience.

ETH 16 - PRENDENDOCI CURA: HARO WATO CLINIC

nation
Ethiopia
duration
12 mesi
field
Health
complete
No
budget
20000 € / 16750 €
ETH 16 - PRENDENDOCI CURA: HARO WATO CLINIC

Dove si realizza

La missione di Haro Wato si trova nella regione meridionale dell’Etiopia nelle montagne di Urag e dista dalla capitale, Addis Abeba 600 km. È una zona rurale e remota raggiunta solo da strade sterrate. La popolazione vive di agricoltura (per lo più caffè, grano, fagioli, fave e piselli), commercio e pastorizia.

Il territorio è ancora in uno stato remoto di sviluppo, i bisogni di assistenza medica, educativa e sociale, sono ancora molti. Inoltre la popolazione fa spesso ricorso a pratiche tradizionali e ai guaritori.

Descrizione del progetto

Il centro di salute di Haro Wato, continua ad essere uno dei più frequentati centri della zona. Nonostante il moltiplicarsi di centri di salute nella regione, la gente sceglie di venire nella nostra clinica. Una delle ragioni può essere che i pazienti trovano in noi gente con esperienza, professionalmente preparata e pronta ad offrire un servizio olistico con dignità e rispetto. Il nostro centro è aperto 24 ore su 24 con servizio di emergenza, con particolare attenzione ai parti.

Questi i servizi che il centro di salute offre:

  • Ogni giorno ambulatorio di visita, con esami di laboratorio e farmacia inclusa. Il centro sanitario offre servizio 24 ore su 24 per rispondere a tutte le emergenze presenti nella zona.
  • Ogni venerdì programma per pazienti affetti da tubercolosi e lebbra
  • Ogni mercoledì vaccinazioni per bambini sotto i 5 anni, attività di prevenzione, malnutrizione e controllo della crescita nei bambini sotto i 5 anni.
  • Tutti i giovedì e venerdì visita delle donne gravide con speciale attenzione alla loro situazione di salute e del feto, educazione sanitaria e preparazione al parto.

La clinica dispone di una macchina per le ecografie, pertanto si possono diagnosticare con più cura e precisione eventuali problemi in gravidanza e intervenire in tempo. Il 98% delle donne gravide sono anemiche e soffrono per carenza di cibo e di igiene quindi vengono seguite con particolare attenzione e cura.

Purtroppo la mortalità, sia materna che infantile durante i parti, è ancora alta. Quindi si cerca di provvedere loro vitamine, cibo e invitarle a partorire alla clinica o in centri di salute e non a casa in quanto è molto rischioso. L’attenzione particolare data alle donne non è solo una nostra priorità come suore missionarie comboniane, ma anche per il governo che ha come obiettivo il ridurre la mortalità al parto e infantile con un programma di attività ben specifico: ‘Safe Motherhood’.

Quindi grazie a questo programma le attività di prevenzione e cura delle donne gravide sono completamente gratuite, ma certamente occorrono risorse finanziare per sostenere tutte le spese. Ed è proprio questo l’intento del presente progetto: anche grazie al vostro aiuto e alla vostra collaborazione potremmo realizzare questi obiettivi essenziali per sostenere la vita di tante giovani donne e di tanti bambini futuro della società.

Obiettivi

  • Promuovere il programma maternità sicura e cura attenta del neonato.
  • Ridurre la mortalità materna e infantile.
  • Provvedere all’educazione sanitaria che porti ad una maggiore cura della salute delle mamme e dei neonati.

Beneficiari

Diretti: 7.300 donne gravide e bambini

Indiretti: 51.230 pazienti della clinica, famiglie dei pazienti e società.

 

 

 

 

 

Sorella referente: sr Marisa Zorzan

Project's costs

Pharmaceutical
€ 7,000.00
Salari infermieri e personale assistente
€ 6,000.00
Ambulanza: combustibile e manutezione
€ 1,000.00
Assistenza al parto
€ 4,000.00
Compenso referente
€ 2,000.00
Total
€ 20,000.00